Incentivi elettrodomestici 2010: a breve il nuovo decreto

3

Riprendiamo un argomento che tanto ha riscosso interesse e dibattiti sul nostro blog: tornano gli incentivi per gli elettrodomestici.

Lo scorso anno erano stati avviati degli incentivi fiscali sugli acquisti di elettrodomestici e mobili effettuati tra il 7 febbraio e il 31 dicembre 2009, consistenti in uno sconto IRPEF del 20%. Tali incentivi non erano destinati a tutti: erano subordinati alla richiesta di detrazione fiscale del 36% per interventi di ristrutturazione edilizia di immobili esistenti. Non si trattava quindi di una semplice rottamazione, ma di un incentivo destinato solamente a chi stava facendo dei lavori di ristrutturazione edilizia, quindi non per una nuova abitazione o per il rinnovo degli elettrodomestici delle propria casa.

Dai primi mesi di quest’anno si attende una proroga degli incentivi per gli elettrodomestici, nati per dare un aiuto sia ai consumatori che all’industria, colpita dalla crisi.
Entro fine marzo, e probabilmente già durante questa settimana, il Consiglio dei Ministri dovrà emanare il decreto contente gli incentivi 2010 per i settori della casa e dell’edilizia, che riguarderanno non solo l’acquisto elettrodomestici, ma anche di mobili, computer e infrastrutture per la nautica.

La cifra totale destinata a questi incentivi sarà di 300-350 milioni di euro.

Condividi.

L'autore

Elena Liziero

Neomamma geek, blogger e giornalista, mi piace tutto ciò che riguarda la comunicazione, le eco-innovazioni e la creatività.

3 Commenti

  1. Pingback: Notizie dai blog su Incentivi 2010 su elettrodomestici

  2. Pingback: Notizie dai blog su Decreto Incentivi 2010: motocicli, cucine, casa, elettrodomestici, immobili e altro

  3. Pingback: Notizie dai blog su Incentivi governativi per elettrodomestici ad alta efficienza energetica

Lascia un Commento