M’illumino di meno 2014: decima edizione della Giornata del Risparmio Energetico

0

Stasera niente lampadine accese, sono ammesse solo candele, led o sorgenti di luce ad alto risparmio energetico. E’ ormai giunta alla decima edizione M’illumino di meno, l’iniziativa promossa dalla trasmissione radio Rai Caterpillar.
Certo non è con una sola sera che si possa risparmiare, ma è comunque un invito ad evitare gli sprechi nella Giornata del Risparmio Energetico.
L’invito a spegnere le luci tra le 18 e le 19.30 è rivolto a tutti, dalle istituzioni ai privati cittadini.
Le iniziative sono numerose in tutte le città d’Italia, a partire dalla Piazza del Campidoglio di Roma che, spenta alle 18, verrà poi illuminata da dinamo azionate da biciclette.
A Venezia verranno spente le luci in piazza San Marco, ai Musei Civici, al Palazzo Ducale, al Museo Correr e a Ca’ Rezzonico. A Bologna verrà oscurata la statua di Nerone al Museo Archeologico. Resteranno a luci spente anche l’Arena di Verona, il Maschio Angioino di Napoli, il Muse di Trento, gli affreschi di Giotto ad Assisi, il Mart di Rovereto; il Maxxi di Roma. Visite nella penombra anche a Palazzo Madama a Torino, Musei Civici di Genova e Museo Etrusco di Villa Giulia a Roma. Le luci si abbasseranno anche nella piazza del Campo di Siena.

L’invito a tutti i cittadini dell’iniziativa M’illumino di meno, è di mettere in pratica questi dieci suggerimenti non solo oggi, ma ogni giorno:
1. spegnere le luci quando non servono
2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici
3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria
4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola
5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre
6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria
7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne
8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni
9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni
10. utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

Condividi.

L'autore

Elena Liziero

Neomamma geek, blogger e giornalista, mi piace tutto ciò che riguarda la comunicazione, le eco-innovazioni e la creatività.

Lascia un Commento