Microsoft investe nell’eolico per i suoi datacenter

0

Microsoft ha annunciato di puntare sulle energie rinnovabili, con l’acquisto di 175 megawatt di energia eolica dal Pilot Hill Wind Project in Illinois.

Impianto eolico

Dopo Google e Apple, anche Microsoft investe nelle rinnovabili, sottoscrivendo un accordo ventennale con un parco eolico, finanziato in parte dai proventi della carbon tax di Microsoft.

Il parco eolico fornirà energia elettrica in grado di sostenere il fabbisogno dell’intero data center Microsoft di Chicago.

Questo non è il primo investimento in energie rinnovabili del colosso dell’informatica Microsoft. Nel novembre 2013 in Texas l’azienda fondata da Bill Gates ha acquistato 110 megawatt di energia eolica dalla Keechi Wind Farm.

Il parco eolico di Pilot Hill, da 175 megawatt di potenza, è in costruzione vicino a Chigago, al confine tra le contee Kankakee e Iroquois. I lavori per la realizzazione di questo enorme parco eolico di Microsoft partiranno a breve e termineranno a inizio 2015.

Brian Janous, direttore della strategia energetica ambientale di Microsoft, spiega sul blog ufficiale che “Microsoft è focalizzata sulla trasformazione del catena di approvvigionamento di energia per i servizi cloud. Impegni come Pilot Hill assicurano un’alimentazione più pulita per i nostri datacenter”.

Condividi.

L'autore

Elena Liziero

Neomamma geek, blogger e giornalista, mi piace tutto ciò che riguarda la comunicazione, le eco-innovazioni e la creatività.

Lascia un Commento