Riqualificazione energetica: con campagna “Condomini efficienti” a Milano possibili risparmi fino al 60%

0

Legambiente ha presentato una campagna per informare gli abitanti di Milano sui vantaggi della riqualificazione energetica ed ambientale degli edifici.

“Condomini efficienti” è la nuova campagna di Legambiente – patrocinata dal Comune di Milano – che promuove la riqualificazione energetica e ambientale degli edifici.
Una famiglia milanese spende mediamente 1.500 euro all’anno per riscaldare la propria abitazione: questa iniviziativa vuole promuovere la riqualificazione energetica degli edifici e diffondere buone pratiche per il risparmio energetico (e del portafoglio).

Facendo infatti degli interventi sull’edificio (ad esempio aggiungendo l’isolamento a cappotto o mettendo dei serramenti più efficienti) e cambiando l’impianto di riscaldamento è possibile tagliare la bolletta dal 30% al 60%. Che in termini economici significa un risparmio dai 500 ai 1000 euro all’anno, cui si vanno ad aggiungerele detrazioni fiscali del 65% che vengono corrisposte a chi effettua i lavori di riqualificazione energetica.

Come dichiarato la direttrice Legambiente Lombardia Barbara Meggetto: “Con ‘Condomini Efficienti’ vogliamo offrire l’occasione a tutte le famiglie milanesi di risparmiare sui costi dell’abitare e ridurre inquinamento e consumi energetici. L’investimento in risparmio di energia è tra i più promettenti e interessanti oggi in tutta Europa e la necessità di rendere più efficienti le abitazioni è ormai legge, in Europa come in Italia. Nell’arco dei prossimi trent’anni sarà obbligatorio metter mano a circa 40 mila condomini di Milano: quasi 1300 edifici all’anno. Si apriranno quindi cantieri da centinaia di migliaia di euro, dei veri e propri ‘cantieri verdi’ per risparmiare sull’energia, diminuire l’inquinamento e vivere meglio. Tutti cantieri in regola, con fattura detraibile: questa è vera green economy”.

La campagna ‘Condomini Efficienti’ è attiva in collaborazione con gli Sportelli Energia del Comune di Milano.
L’assessore all’Ambiente Pierfrancesco Maran ha affermato che “quando abbiamo attivato a ottobre il protocollo Patti Chiari e avviato i nove Sportelli energia nei Consigli di Zona l’obiettivo era proprio quello di favorire un mercato dell’efficienza energetica trasparente e accessibile. Queste iniziative portano avanti, implementandola, questa volontà, perché danno ai cittadini sempre maggiori strumenti semplici per avere informazioni e consigli in materia e contribuire così anche come privati a migliorare davvero la qualità dell’aria della città”.

Questa campagna di Legambiente ha incontrato inoltre l’interesse di società e professionisti: quelle coordinate nella campagna di HabitaMi, una rete d’impresa (Rete Irene) e il network Condomini Classe A. Sono previsti incontri, spettacoli e iniziative di piazza in tutta Milano. L’obiettivo è ambizioso: entrare in almeno 5 mila condomini nell’arco di un anno. Nel nome del risparmio energetico.

Condividi.

L'autore

Elena Liziero

Neomamma geek, blogger e giornalista, mi piace tutto ciò che riguarda la comunicazione, le eco-innovazioni e la creatività.

Lascia un Commento